"Sono una sognatrice, innamorata delle montagne."

Tamara Lunger

ITA
Alpinista

Molte cose sono imprevedibili nella vita, ma che Tamara Lunger, figlia di un noto scialpinista, è nata con la passione per la montagna era prevedibile.

Nel 2014 ha raggiunto la vetta del K2 come seconda donna italiana nella storia dell'alpinismo. La terra era ai suoi piedi.

Già nel 2009, dopo i suoi primi tentativi alpini in Nepal, Tamara era certa: "Questa è la vita che voglio. E nient'altro". Le avventure che intraprende in tutto il mondo sono infinite. Dalla scalata del Nanga Parbat in inverno, al Kangchenjunga in Nepal, ai voli di parapendio nel nord dell'India, fino al freddo estremo della Siberia. Sono storie della vita di una giovane donna, di avventure e dell’imprevedibile: il tempo, le relazioni interpersonali e gli stati emotivi.

Tamara Lunger presenta la sua nuova relazione "unpredictable" sabato 13 ottobre 2018 e sul palco dell'IMS si affiancherà alla leggenda dell'alpinismo Beat Kammerlander.

IMPREVIDIBILE
IMS.Night
Mit der Nutzung dieser Seite akzeptieren Sie die Benutzung von Cookies Leggi tutto...