„Qualche volta mi piacerebbe naturalmente avere il mio vestito, la mia cucina, la mia routine.Però mi piace quello che faccio.“

Roberta Mancino

ITA
Modella.Basejumper.Atleta

Roberta Mancino è nata in Italia. A 16 anni inizia la sua carriera di modella. Ritratta sulle pagine di riviste rinomate come Vanity Fair, Max, Vogue, Maxim oppure Men’s Health, viene considerata nel mondo della moda come una top model.

Etichetta che comunque non basta a descriverla. Nel 2001 prende il via la sua passione per il paracadutismo. Mancino ha all’attivo più di 7000 lanci ed ha infranto alcuni record mondiali. Quattro volte si è lanciata senza vestiti per realizzare degli shooting fotografici, cinque volte il suo paracadute non si è aperto costringendola ad azionare il paracadute d’emergenza. Nel 2009 c’è stato un nuovo sviluppo, in quanto Roberta Mancino ha scoperto il base jumping ed il volo con la tuta wingsuit.

Le riprese video che la vedono in abito da sera e scarpe con i tacchi mentre si lancia da pareti rocciose hanno fatto il giro del mondo. Ma anche sott’acqua questa modella molto particolare fa la sua figura. Pratica infatti immersioni subacquee in compagnia di squali. Nel 2010 è stata premiata dalla rivista Men’s Fitness come „atleta più sexy del mondo“. Inoltre nelle vesti di stuntwoman ha partecipato ad alcune produzioni hollywoodiane, tra gli altri Iron Man 3 e Charlie’s Angels.

Roberta Mancino ha un sogno. Ha in mente di inserire nella lista dei suoi progetti spericolati un salto dal Burj Khalifa di Dubai. Nel frattempo si divide tra Dubai (dove da lezioni di paracadutismo agli sceicchi) e la sua residenza a Los Angeles. Il suo lavoro di modella, insieme all’attività sportiva, la portano in ogni caso sempre in giro per il mondo.

Mercoledì 11 ottobre Roberta Mancino racconterà dal palco dell’IMS la sua vita divisa in questi due mondi, moda e bellezza e la vita per aria e in acqua, circondata da squali e coccodrilli.

Mit der Nutzung dieser Seite akzeptieren Sie die Benutzung von Cookies Leggi tutto...